TO BE TRANSLATED

La prova per determinare la perdita di massa del calcestruzzo idrofobico impregnato dopo cicli di gelo-disgelo in presenza di sale, consiste nel confrontare la perdita di massa ∆W ed i difetti superficiali visibili dei cubetti di prova di cls (100X100x100) mm non trattati e quelli trattati con impregnante idrofobico. Ogni faccia del cubo di prova (quattro cubi) deve essere immersa in un impregnante idrofobico per (120 ± 5) s circa e successivamente si calcola il consumo del materiale facendo una media delle facce per ogni provino Cn in g*m2. I cubi devono essere conservati a (21 ± 2) °C e (60 ± 10)% U.R. per 14 giorni dopo il trattamento, opportunamente supportati in modo tale da consentire la circolazione dell’aria attorno a ognuna delle 6 facce. I cubi di prova trattati e non trattati, vanno messi in alcune vasche immersi in una soluzione al 3% di cloruro di sodio e dopo 24h bisogna ripesarli e calcolare la quantità di liquido assorbito Cabs. I cubi, una volta pesati, sono posti in contenitori ermetici, immersi nella soluzione con cloruro, nella camera di congelamento e si fanno partire i cicli di gelo-disgelo. Immediatamente dopo la fase di raffreddamento/congelamento di 16 h, la camera di congelamento è allagata con acqua oppure i contenitori sono messi in un bagno d’acqua a temperatura di (21 ± 2) °C (che deve rimanere costante per l’intero processo di disgelo) ed ha inizio il processo di disgelo della durata di 8 h. L’acqua deve restare sempre in circolazione e mantenuta a temperatura costante a (21 ± 2) °C durante l’intero processo di disgelo. La prova deve durare almeno 50 cicli ed ognuno dura 24 h.

I valori medi della variazione di massa ∆Wn in % dei cubi di prova trattati e non trattati (Wo, We, Wt5 ... Wtn) vengono poi illustrati in un grafico in funzione del numero dei cicli. L’intersezione tra la curva e la linea 0% indica il numero di cicli raggiunto. Deve essere calcolata la differenza tra il numero di cicli raggiunto (∆C) dei cubi di prova non trattati (Cu) e di quelli trattati (Ct).

 

Material typeStandardTest method
finishing plasters EN 998-1
  •  
gypsum-based plasters EN 13279-1
  •  
restoring mortars EN 1504-3
  •  
grouting mortars EN 13888
  •  
surface protection mortars EN 1504-2 EN 13581

 

The test consists of comparing the mass loss and the visible surface defects of concrete cube samples treated and untreated with hydrophobic primer.The test consists of comparing the mass loss and the visible surface defects of concrete cube samples treated and untreated with hydrophobic primer.